Qui si pensa che il metodo scientifico sia la base del progresso umano; che il relativismo scientifico sia la base della scienza moderna; e che Darwin sia un grande.

Thursday, June 29, 2006

Joschka

L'altroieri, alla giovanissima età di 58 anni e con una frase che non lascia adito a dubbi, Joschka Fischer ha mollato la politica. Venti anni passati nei verdi, formazione che in Germania ha rappresentato la sinistra radicale, sette anni da ministro degli esteri e alter-ego di Gerardo Schröder, uno stile e una retorica che ne hanno fatto il politico più amato della Germania.
Se ne è andato dicendo esplicitamente di non voler più fare politica e di voler impegnarsi in temi suoi privati.

2 comments:

caporale said...

a me non era piaciuto per la partecipazione della Germania, da lui fortemente sostenuta, ai bombardamenti per il Kossovo.
certo, esce con stile. e sono notizie che ti danno ragione, Carletto: fanno pensare che la Germania sia effettivamente meglio dell'Italia. questo lascia ad un'età (anno più, anno quella di D'alema, poco più di Rutelli e Veltroni) per noi sarebbe incredibile.

SacherFire said...

Pur non conoscendolo, mi pare dia un esempio anche con le dimissioni di politico al servizio del proprio paese.
Lascia ad un'età che in Italia sarebbe considerata da giovane politico.