Qui si pensa che il metodo scientifico sia la base del progresso umano; che il relativismo scientifico sia la base della scienza moderna; e che Darwin sia un grande.

Friday, June 30, 2006

Che botta tra capo e collo

Il primo decreto operativo del governo Prodi.
S-P-E-T-T-A-C-O-L-A-R-E !!

5 comments:

diderot said...

ottimo.

caporale said...

ho assistito a un dibattito sull'innovazione al festival dell'economia, moderatore rampini. a un certo punto la parola a una della cgil con forte accento romano. per essere del sindacato diceva cose incredibile e, a un certo punto, fa: "bisognerebbe abolire gli ordini". applauso scrosciante, e assolutamente imprevisto, dalla sala.

bel colpo, davvero.
sono fiero di aver sempre sostenuto prodi (anche nei confronti dei fighetta scalfarottiani)

raser said...

ma i liberisti non erano gli altri? quelli che condonavano e svendevano immobili? tsè, alla faccia dei "comunisti statalisti" di berlusconiana comiziaggine

SacherFire said...

Sono curioso delle reazioni, ad es. dell'ordine dei farmacisti. Non so se definirlo spettacolare, ma certo è che se la strada sarà questa anche in futuro sarò contento

dalianera said...

chi ben comincia...